de fr it

Serata al Maglio del Malcantone sulla sovranità alimentare: dalla costituzione alla terra

  • Br√®ves informations

    Serata sulla sovranità alimentare con Lea Ferrari, deputata in Gran Consiglio, Zeno Boila, Cooperativa Seminterra, Gabriele Bianchi, BioTicino e Sofia Cereghetti, specialista in cambiamenti climatici, ospitati da Niki Paltenghi per il Maglio del Malcantone. Dopo la votazione popolare che ha inserito il principio di sovranità alimentare nella Costituzione ticinese, ci interroghiamo con alcune realtà per capire come mettere a frutto e concretizzare l'importante conquista agricola, sociale e ambientale, che da poco ha ottenuto la garanzia federale ed è quindi a tutti gli effetti una pionieristica e avveniristica opportunità al Sud delle Alpi.
  • Langue

    IT
  • Date

    20.10.
  • Heure

    18:30
  • Localisation

    Maglio del Malcantone, Miglieglia (TI)
  • Organisateur

    Lea Ferrari

Alle 18.30 si aprirà la conversazione con gli ospiti, che presenteranno i loro progetti e le loro sfide. Sarà poi l'occasione di porre delle domande ed animare la discussione nella piacevole cornice del Maglio con buvette per allietare la serata.

Il Maglio del Malcantone è un mulino costruito attorno al 1860 nell'omonima regione. Qui si producevano oggetti in ferro destinati ad attività agricole e selvicolturali grazie al grande martello (il maglio) azionato dalla ruota spinta dell'acqua.
Nel 1941 la struttura fu danneggiata irreparabilmente da un violento temporale che purtroppo sancì la fine delle attività produttive.
Nel 1992 il Maglio venne ristrutturato e destinato a museo con l'obiettivo di tramandarne il patrimonio alle generazioni future.
Oggi, grazie ad una nuova gestione, il Maglio del Malcantone gode anche di una piccola buvette con dei prodotti locali ed un'offerta ricreativo-culturale inerente alla storia del mulino, valorizzando temi quali la comprensione del territorio e le sue risorse.

< retour
← retour